Sustainability

iFoodies, BMWi e lo speciale Roma

iFoodies, BMW ie lo speciale Roma

Dopo il successo ottenuto da iFoodies con lo “Speciale Milano”, che ha seguito l’eccezionale sviluppo della metropoli lombarda durante l’Expo, è arrivato il tempo di Roma, Capitale. iFoodies ha deciso di scovare tutti i locali con un grande passato e con un promettente futuro.

Da qui una selezione di 400 “locali del cuore”scelti da iFoodies. Ristoranti di tendenza o dove si è fatta la storia della cucina. Gestiti da chef famosi come da famiglie o gruppi di amici.

Impostati sulle ricette della tradizione o aperti alla contaminazione totale. In comune hanno tanta qualità e tanta passione nel loro lavoro che sia un piatto d’avanguardia, un’amatriciana o un cocktail da mixology.

Come fatto per Milano, sono due le sezioni dello Speciale Roma: Mangiare e Bere di iFoodies. Nella prima rientrano i ristoranti (divisi a loro volta per tipologia di cucina: creativa, classica, regionale, etnica), i sempre più popolari bistrot, le paninerie dove si celebra anche il rito dell’hamburger, le pizzerie che a Roma sono ai vertici in Italia e i locali di street food che rappresentano il fenomeno delle ultime stagioni.

Nella seconda, c’è spazio ai wine bar e ai pub – sempre più amati dai giovani –, così come ai caffè più suggestivi della città e ai cocktail bar di nicchia o nei grandi alberghi della Capitale.

I “locali del cuore” vengono geolocalizzati tramite l’utilizzo delle API (Application Program Interface) Google con appositi marker personalizzati che portano alle relative schede di approfondimento dove sarà possibile scoprire il tipo di cucina, reperire i contatti e leggere un breve commento.

L’App iFoodies integra anche tutta la rete italiana di agenti e punti di assistenza BMW i ed è diventata un punto di riferimento europeo in tema di aziende biologiche, biodinamiche e del bere e mangiare in modo sostenibile.

L’App iFoodies si inserisce perfettamente nella filosofia olistica del brand BMW i che si propone di dare un contributo determinante alla sostenibilità, attraverso un approccio innovativo al tema della mobilità.

Nessun commento

Lascia un commento