Inclusione sociale

Progetto 22: il viaggio continua! (prima parte)

Progetto 22

Dopo aver raggiunto Capo Nord grazie all’iniziativa Route 22, il viaggio continua nelle scuole

Dopo il grande successo ottenuto con l’iniziativa Route 22, lo straordinario viaggio che ha portato Massimo Spagnoli e Andrea Devicenzi fino a Capo Nord a bordo di una BMW Serie 5 Touring con comandi adattati messa a disposizione da Bmw Italia, il viaggio di Progetto 22 continua in giro per l’Italia con il 5° Giro Formativo.

Saranno infatti più di 100 le scuole secondarie che ospiteranno Andrea Devicenzi, atleta paralimpico e formatore di professione, per un tour che toccherà tutte le Regioni d’Italia.

Il Giro d’Italia Formativo di Progetto 22 si pone come obiettivo primario quello di sostenere, supportare e risvegliare nei giovani la consapevolezza delle incredibili potenzialità che ognuno ha dentro di sé.

La prima regione visitata è stata la Sicilia. Con le scuole di Milazzo, Acireale, Messina e Pozzallo dove Andrea Devicenzi ha incontrato più di 1200 studenti.

In questi mesi, inoltre, Progetto 22 è stato protagonista di eventi di sensibilizzazione come il Convegno presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca, “BiSport – in Bicocca anche lo sport è senza barriere”, e il progetto WeFree, promosso dalla Comunità di SanPatrignano.

Da Milano a Capo Nord: un viaggio ai confini del mondo

Route 22 racconta la storia di due ragazzi amputati. Della realizzazione di un sogno, quello di Massimo, di raggiungere Capo Nord. Il punto più a nord d’Europa. Il viaggio ha avuto una durata di 24 giorni, con partenza il 4 luglio 2017 e ritorno il 28 luglio 2017.

Sono stati percorsi circa 11000 km e sono stati attraversati 15 stati. Lo sport ha avuto un ruolo da protagonista durante il viaggio, sono stati praticati principalmente ciclismo, trekking e apnea. Il progetto, inoltre, ha avuto l’obiettivo di avvicinare i ragazzi diversamente abili alla pratica sportiva: in Italia infatti la percentuale di ragazzi disabili che pratica sport è esigua e decisamente inferiore a quella degli altri principali stati europei.

Nel solco di Route 22, Progetto 22 raccoglie il testimone e, come abbiamo visto, prosegue il viaggio nelle scuole. E su SpecialMente: appuntamento alla settimana prossima.

Nessun commento

Lascia un commento