Culture

Scala di Milano e BMW Italia ingranano la Prima

La Scala inaugura la nuova Stagione con l’opera Andrea Chénier di Umberto Giordano, in scena al Teatro dal 7 dicembre 2017 al 5 gennaio 2018. Per la Prima della Scala, il direttore è Riccardo Chailly, la regia di Mario Martone.

L’appuntamento è fra i più attesi dell’anno, perché se il Teatro è un simbolo di Milano nel mondo, la Prima coincide con Sant’Ambrogio, il 7 dicembre si festeggia il patrono della città, e, di fatto, si aprono i festeggiamenti per il Natale.

La cultura è un tassello fondamentale della nostra strategia nella corporate e social responsibility, strategia che ha fatto di BMW Italia il benchmark per la responsabilità sociale d’impresa non solo nell’industria automotive – ha dichiarato Sergio Solero, Presidente e A.D., di BMW Italia S.p.A. – la partnership con il Teatro alla Scala ne è il fiore all’occhiello, una relazione che è cresciuta e si è articolata con reciproca soddisfazione e che ci lega da più di 15 anni. L’ultimo, in ordine di tempo, importante percorso che abbiamo deciso di intraprendere insieme al Teatro è “Grandi Opere per Piccoli”, un’iniziativa che vuole avvicinare i più piccoli all’opera attraverso l’adattamento in formato “kids” di bellissime opere, come il Barbiere di Siviglia che ha recentemente aperto la nuova stagione”.

La relazione tra BMW Italia e il Teatro alla Scala di Milano nasce nel 2002 ed è dal 2005 che BMW Italia è al fianco del Teatro più famoso del Mondo per la “Prima stagionale” quale “Partner Ufficiale della Serata Inaugurale”.

Come abbiamo visto, dal 2014 BMW Italia è diventata partner del progetto “Grandi Opere per Piccoli”. Lo scorso anno circa 40.000 piccoli nuovi fan dell’opera hanno partecipato alle giornate organizzate dal Teatro alla Scala. Nel 2016, in occasione del centenario del BMW Group, la filiale Italiana ha ulteriormente stretto la relazione con il Teatro più famoso del mondo diventando “Fondatore Sostenitore”.

Dal 2016 la BMW i3, la più innovativa vettura elettrica presente sul mercato, è stata adottata dal Teatro alla Scala come vettura della flotta ufficiale, in coerenza con i valori condivisi di sostenibilità e rispetto per l’ambiente.

Scala e BMW lavorano insieme anche nella promozione della cultura fra i più piccoli. BMW Italia supporta l’iniziativa “Grandi Opere per Piccoli” ideate e messe in scena dal Teatro alla Scala per avvicinare i bambini all’opera attraverso storie curate ed elaborate appositamente per il pubblico più giovane e curioso. Si tratta di riduzioni e rivisitazioni di opere per affascinare un mondo che ancora non è vicino alla lirica. Il nuovo ciclo si rivolge all’infanzia sia in forma “libera” di frequentazione con i familiari che in “forma organizzata” di frequentazione attraverso le scuole elementari e medie.

Il progetto Grandi Opere per Piccoli aggiunge un altro tassello alla decennale tradizione di BMW in tema di iniziative culturali uniche in tutto il mondo. Questa iniziativa si inserisce nei progetti ideati dal BMW Group per i più piccoli come ad esempio il BMW Kids Tour, il roadshow itinerante che coinvolge i bambini di età compresa tra i 2 e i 14 anni e le loro famiglie presso le Concessionarie BMW con l’obiettivo di sensibilizzarli alla sicurezza stradale. Il BMW Kids Tour nasce nel 2011 e, in 7 edizioni, hanno partecipato più di 27.000 bambini e circa 18.000 famiglie.

Nessun commento

Lascia un commento