Sustainability

Formula E in Cile con BMW protagonista.

BMW sempre protagonista in Formula E

La stagione 4 del campionato ABB FIA Formula E continua per le strade di Santiago (CHI) questo fine settimana, con il Santiago E-Prix del 3 febbraio. Il quarto round della stagione sarà il primo evento di Formula E che si terrà in Cile.

I piloti BMW, António Félix da Costa (POR) e Tom Blomqvist (GBR), correranno nella sede sudamericana per MS & AD Andretti Formula E. Il momento clou della gara sarà la presentazione della nuova Safety car BMW i8 di Qualcomm.

MS & AD Andretti Formula E cercherà ancora una volta di raggiungere i punti in Cile, avendolo già fatto a Hong Kong (CHN) e Marrakech (MAR) questa stagione. Dopo che Félix da Costa è andato a punti in Asia, è stato il turno del debuttante Blomqvist guadagnare punti in Africa, al suo primo evento in Formula E.

BMW presenterà giovedì la nuova BMW i8 di Qualcomm Safety Car in un evento speciale in vista del weekend di gara, con diverse nuove funzionalità in mostra. L’auto guida la flotta di BMW i, che sarà visibile nella stagione 4 del campionato ABB FIA Formula E nell’ambito del programma di cooperazione “Official Vehicle Partner”.

Il team MS and AD Andretti Formula E è alla sua quarta stagione di Formula E nel 2017/18. Finora, la squadra di Michael Andretti (USA) ha disputato 36 gare, ha conquistato tre pole position e segnato 214 punti. Félix da Costa è di nuovo in azione al volante del numero 28 MS & AD Andretti ATEC-003 nella stagione 4. L’inglese Blomqvist, guida invece la vettura numero 27.

Tom Blomqvist, MS & AD Andretti Formula E: “Sono davvero entusiasta di andare a Santiago perché mi sento molto più preparato e pronto dopo aver fatto punti nella mia gara d’esordio a Marrakech. Sarà la mia prima visita in Sud America e non vedo l’ora. La pista sarà impegnativa, ma la cosa buona è che sarà nuova per tutti. Ciò significa che non avrò uno svantaggio. ”

António Félix da Costa, MS & AD Andretti Formula E: “Sarà la mia prima volta in Cile ed è sempre bello avere una nuova pista in Formula E. Mi piace la sfida come pilota. Stiamo imparando tanto come squadra, giorno per giorno. Sono davvero incoraggiato da questo. Il mio obiettivo per Santiago è compensare l’errore che ho fatto a Marrakech e fare punti per la squadra “.

Nessun commento

Lascia un commento