Inclusione sociale

Bmw Italia di nuovo al fianco di RisorgiMarche e Neri Marcorè.

Bmw Italia di nuovo al fianco di RisorgiMarche e Neri Marcorè.

BMW Italia sarà di nuovo partner di RisorgiMarche, il Festival di solidarietà per la rinascita delle comunità colpite dal sisma nell’estate del 2016 giunto alla sua seconda edizione e metterà a disposizione dell’organizzazione alcuni mezzi.

Dopo il successo dello scorso anno, che ha registrato oltre 80mila presenze, il Festival, ideato e promosso da Neri Marcorè, punta a riportare il turismo attraverso concerti gratuiti nei parchi montani più suggestivi delle Marche, manifestando la vicinanza alle comunità colpite e nel contempo rilanciando il territorio attraverso la musica, abbinando luoghi straordinari ad esperienze straordinarie, perché sia possibile la rinascita del territorio, con l’obiettivo di rilanciare anche il flusso del turismo culturale.

Il programma prevede concerti di grandi artisti internazionali, organizzati tra Luglio e inizio Agosto 2018, che si svolgeranno nei luoghi del terremoto.

Lo scenario sarà rappresentato dalla bellezza della natura marchigiana con impatti minimi in allestimento, per un Festival a basso impatto ambientale: ecologico, senza palchi, luci artificiali, strutture e transenne, con gli artisti che suonano a contatto con il pubblico sui prati, in scenari aperti e rappresentativi, organizzato con un approccio sostenibile.

Il Festival è caratterizzato dal coinvolgimento di lavoratori, artigiani, produttori, attività commerciali ed eccellenze del mondo artigiano ed enogastronomico delle comunità colpite e ed è una chiamata alla riappropriazione consapevole delle bellezze dei territori e alla ricostruzione di una comunità ferita.

Tra gli artisti, che hanno aderito a titolo gratuito e si esibiranno senza percepire nessun compenso, ci sono Piero Pelù, Mario Biondi, Noa, Toquinho, Luca Carboni e Irene Grandi (il programma completo è disponibile su www.risorgimarche.it).

In linea con lo spirito ecologico del Festival e con il concetto di mobilità sostenibile del futuro, BMW Italia fornirà due BMW i3 per contribuire a ridurre le emissioni e l’impatto sull’ambiente. Due BMW X3 invece saranno impegnate per il trasporto nei tratti off-road.

Nessun commento

Lascia un commento