Culture

Dialogo interculturale

Inclusione sociale

Sicurezza stradale

Sustainability

    Sicurezza stradale

    BMW Connected da agosto in Italia

    BMW Connected da agosto in Italia

    Da anni BMW collega attraverso ConnectedDrive il guidatore e la vettura. Con il lancio di BMW Connected in selezionati mercati d’Europa (tra i quali l’Italia) ad agosto 2016, BMW presenta un concetto digitale olistico che offre un supporto completo e continuo della mobilità individuale.

    BMW Connected opera su una piattaforma flessibile, la Open Mobility Cloud, e crea un’interconnessione completa tra la vettura e l’universo digitale dell’utente, utilizzando una serie di touchpoint, come l’iPhone e l’Apple Watch. Nella prima versione di BMW Connected il focus è sul Journey Management e la vettura: ciò include offerte e servizi digitali che semplificano la pianificazione giornaliera di itinerari e appuntamenti.

    Con BMW Connected la mobilità non inizia quando si è a bordo della vettura. Nella sua qualità di assistente digitale offerto come app, BMW Connected concentra le varie funzioni che supportano le esigenze giornaliere di mobilità. Una volta generato l’account ConnectedDrive ed eseguita la breve registrazione online, l’utente può definire in modo semplice e veloce il proprio profilo cliente BMW Connected.

    A partire da questo momento BMW Connected riconosce nei dati del calendario le informazioni rilevanti a livello di mobilità, per esempio indirizzi e ore di arrivo, e informa l’utente sull’ora ottimale di partenza in base alle informazioni sul traffico in tempo reale, così da che l’utente arriva all’ora desiderata alla meta. Inizialmente, il servizio sarà disponibile solo per clienti dotati di iPhone.

    Ma non è tutto: BMW Connected aiuterà anche a trasferire località e particolari “punti d’interesse” da altre app, a depositarle come meta con l’orario di arrivo desiderato e a caricarle con pochi clic nei sistemi di navigazione delle vetture BMW. Nelle vetture ibride e nei modelli BMW i il sistema BMW Connected permetterà inoltre di leggere fuori dalla vettura, dunque prima di partire, i dati più importanti, come l’autonomia e lo stato di carica della batteria della vettura, e di integrarli nel piano del viaggio.

    Dopo il lancio nei vari mercati, BMW Connected sarà disponibile per il download gratuito nell’Apple App Store e utilizzabile nelle vetture BMW con l’optional attivo “ConnectedDrive Services”.

  • BMW Connected da agosto in Italia
    Sicurezza stradale

    BMW Connected da agosto in Italia

    Da anni BMW collega attraverso ConnectedDrive il guidatore e la vettura. Con il lancio di BMW Connected in selezionati mercati d’Europa (tra i quali l’Italia) ad agosto 2016, BMW presenta un…

  • La BMW 508 di Elvis Presley
    Culture

    La BMW 507 di Elvis Presley

    BMW AG ha completato il restauro della BMW 507 guidata da Elvis Presley, il “Re del Rock’n’Roll”, mentre stava facendo il servizio militare in Germania. L’auto di Presley, sparita per quasi…

  • Mariangela Giusti e l'educazione
    Dialogo interculturale

    Mariangela Giusti e l’educazione

    Mariangela Giusti, docente dell’Università di Milano Bicocca, oltre che ideatrice e direttore scientifico della “Quarta Giornata”, organizzata nello scorso mese di maggio dall’ateneo milanese in collaborazione con BMW Italia, parla del…

  • Gillo Dorfles e i prossimi 100 anni
    Culture

    Gillo Dorfles e i prossimi 100 anni

    Abbiamo chiesto a Gillo Dorfles, artista, scrittore, filosofo che ha compiuto 106 anni nel 2016, di proporci una riflessione su cosa portarsi nei prossimi 100 anni. Ecco le sue considerazioni. “La…

  • Massimo Bottura un libro e iFoodies
    Sustainability

    Massimo Bottura un libro e iFoodies

    L’approccio molto personale di Massimo Bottura all’arte della gastronomia può affascinare e ispirare ma anche dividere e confondere, proprio come il genio e le grandi storie. Bottura, nato nel 1962, aprì…