Inclusione sociale

Carlotta Visconti protagonista dei primi Campionati italiani di Boccia Paralimpica

Carlotta Visconti protagonista dei primi Campionati italiani di Boccia Paralimpica

Con il primo posto a coppie nella categoria BC3 e il terzo nell’individuale BC3, carlotta Visconti, da sempre legata alle attività di inclusione sociale del progetto BMW SpecialMente si è confermata su eccellenti livelli. Continua la strada di avvicinamento ai giochi di Tokyo 2020.

Si sono conclusi con successo i primi Campionati italiani di Boccia Paralimpica, svoltisi nel fine settimana, a Lecce e Carlotta Visconti, ambasciatrice BMW del progetto SpecialMente ha giocato un ruolo da protagonista, aggiudicandosi il primo posto a coppie categoria BC3 e il terzo individuale, sempre nella stessa categoria.

Il progetto Boccia paralimpica è nato due anni fa grazie alla collaborazione tra FISPES e BMW Italia grazie al programma SpecialMente per poi passare sotto la gestione della Federazione Italiana Bocce.

Importante banco di prova per la Fib che, per la prima volta, ha organizzato l’evento sotto la sua egida, permettendo ai 40 giocatori provenienti da tutta Italia di confrontarsi e di gareggiare in una competizione di livello nazionale.

Si è giocato presso il PalaVentura, con successiva premiazione alla presenza del presidente Fib, Marco Giunio De Sanctis, del presidente Fib Puglia, Fernando Calzolaro, del presidente Cip Lecce Giuseppe Pinto, del sindaco del Comune di Lecce, Carlo Salvemini e dell’assessore con delega allo Sport del Comune di Lecce, Paolo Foresio.

A fine gara il presidente De Sanctis ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “Si tratta della prima, importante esperienza, nell’ambito dei Campionati, sotto il sigillo della Fib e altrettanto importante è che l’evento sia stato organizzato nel Sud Italia, precisamente nella splendida cornice di Lecce. La manifestazione lega gli sport di squadra a quelli individuali e risponde all’intento della Federazione di accorpare tutte le specialità: raffa, volo e petanque. La giornata odierna regala a tutti noi e quindi all’intero movimento nazionale una grande soddisfazione, proprio perché rispecchia l’altissimo livello promozionale della Boccia”.

“Siamo molto orgogliosi di questi campionati – ha dichiarato Sergio Solero, Presidente e amministratore delegato di Bmw Italia -perché testimoniano il grande successo di questa iniziativa che abbiamo fortemente voluto far partire nel 2016 in occasione del centenario della nostra azienda e dei 50 anni di BMW Italia. L’inclusione sociale è uno dei nostri capisaldi e vedere oggi tanti ragazzi sfidarsi sul campo è una gioia immensa. Il sogno è di vedere una nostra rappresentativa ai prossimi giochi olimpici di Tokyo nel 2020. I risultati di Carlotta, che noi chiamiamo affettuosamente Cocca, ci fanno particolarmente piacere perché per noi questa ragazza fantastica è parte della nostra famiglia. L’abbiamo vista crescere a SciAbile, la nostra scuola di sci per disabili di Sauze d’Oulx, e poi diventare una campionessa di bocce.”

Ecco i risultati delle competizioni:

Squadre
Primo posto – Sportiamo Milano
Secondo posto – Sportento; Bocciabili
Terzo posto – Lupus 2014

Coppie BC3
Primo posto – Sportento Bocciabili; Superabili (Carlotta Visconti e Mirco Garavaglia)
Secondo posto – Saspo Cagliari (Paolo Puddu e Francesco Frau)
Terzo posto – Asti; Padova; Lecce (Giulia Marchisio; Matteo Muriani; Lorenzo Stefanizzi)

Individuali
BC1
Primo posto – Pietro Melone
Secondo posto – Giuseppe Rollo
Terzo posto – Riccardo Zanella

BC2
Primo posto – Ciro Montanino
Secondo posto – Samuele Fabian
Terzo posto – Marina Corsini

BC3
Primo posto – Mirco Garavaglia
Secondo posto – Matteo Muriani
Terzo posto – Carlotta Visconti

BC4 girone unico
Primo posto – Alessandro Veglia
Secondo posto – Marco Buscicchio
Terzo posto – Liam Buttolo

Sono state inoltre organizzate gare promozionali, riservate alle coppie BC4 e BC5.

Nessun commento

Lascia un commento