Culture

Gran Premio Nuvolari: la BMW 3.0 CSL di Solero-Saturnino arriva 154esima

GRan Premio Nuvolari, la BMW 3.0 CSL di Solero-Saturnino arriva 154esima

È giunta a conclusione domenica l’avventura al Gran Premio Nuvolari del Presidente e A.D. di BMW Italia S.p.A., Sergio Solero e del celebre bassista Saturnino Celani, che si sono cimentati su più di mille chilometri di strade e prove speciali a bordo di una BMW 3.0 CSL del 1972.

Il Team di BMW Italia si è assestato a metà classifica, concludendo al 154esimo posto su 312 iscritti.

L’assistenza tecnica in corsa è stata garantita dalla competenza dei tecnici di BMW Milano e BMW Roma, le prime due concessionarie in Italia autorizzate BMW Group Classic.

Ad accompagnare l’equipaggio lungo l’intero percorso del Gran Premio Nuvolari, è stata una sportiva d’eccezione, l’ultima nata di BMW i: la i8 Roadster, in un affascinante parallelo tra sportive di ieri e di domani.

“E’ stato davvero molto divertente cimentarsi sulle prove speciali del Gran Premio Nuvolari – ha dichiarato Sergio Solero – ma altrettanto impegnativo per le tante prove e i più di mille chilometri percorsi”.

“La nostra BMW 3.0 CSL – ha proseguito Solero – è stata semplicemente perfetta, non ha accusato alcun intoppo nonostante il caldo e le temperature spesso elevate, e ci ha emozionato con il sound del suo sei cilindri in linea. Un grazie speciale a Saturnino, che ha diviso l’abitacolo con me. Un ringraziamento anche ai tecnici delle nostre filiali di Roma e Milano, certificate BMW Group Classic, che ci hanno assistito durante tutta la gara.”

“Per me è stato il debutto su una vettura storica e sul palco delle gare di regolarità – ha dichiarato Saturnino – il calore dei tanti fan accorsi a vedere la gara mi ha fatto capire quanta passione c’è in questo mondo. Noi abbiamo fatto del nostro meglio, sia durante le prove speciali che durante i momenti di pausa, suonando il basso e la chitarra che ci hanno accompagnato all’interno della nostra BMW 3.0 CSL”.

La BMW 3.0 CSL è la prima vettura completamente ripristinata da BMW Roma da quando la filiale ha ottenuto la certificazione BMW Group Classic che nei prossimi mesi verrà estesa anche ad altri concessionari della rete BMW e che consentirà agli appassionati e collezionisti di auto BMW storiche di avere un punto di riferimento certificato nel nostro Paese.

Nessun commento

Lascia un commento