Senza categoria

La sede di BMW Italia di San Donato Milanese festeggia 20 anni

La sede di BMW Italia di San Donato Milanese festeggia 20 anni

BMW Italia ha celebrato 20 anni della sede di San Donato Milanese. Il giorno 8 ottobre 1998, infatti, alla presenza delle più alte cariche cittadine e lombarde fu inaugurata la sede italiana dove operavano 265 collaboratori di BMW Italia, BMW Financial Services, BMW Italia Renting e BMW Milano.

Ideato e progettato da una delle firme più prestigiose dell’architettura mondiale, quella del giapponese Kenzo Tange, l’edificio, esteso su una superficie di 12 mila metri quadri e su 8 piani, fu realizzato nel giro di due anni. I lavori iniziarono nel luglio 1996, comportando un investimento complessivo di 70 miliardi di lire.

“La scelta di Milano – disse allora Wolfgang Reitzle, membro del Cda di BMW e responsabile prodotto e mercato – rappresenta una tappa fondamentale nella strategia di globalizzazione perseguita dal nostro Gruppo”.

“Non basta più infatti – aveva poi proseguito – essere presenti sui mercati, ma è necessario radicarsi nei territori con investimenti mirati, quindi per noi presidiare un’area geografica della valenza economico-finanziaria e sociale come quella del milanese e della Lombardia diventa elemento essenziale per sviluppare questa nostra strategia”.

“Oggi, a distanza di vent’anni – ha dichiarato Sergio Solero, Presidente e Amministratore Delegato di BMW Italia – quel progetto è diventata una importante realtà”.

“Il BMW Group Italia – ha proseguito Solero – è cresciuto attraverso le sue cinque società (BMW Italia, BMW Bank, Alphabet e le due filiali di BMW Milano e BMW Roma) offrendo lavoro a più di 1.100 collaboratori e raggiungendo una posizione strategica determinante all’interno del BMW Group come sesto mercato a livello globale per le automobili, e terzo mercato al mondo per motociclette vendute ogni anno, con circa 100 mila unità nuove vendute ogni anno tra due e quattro ruote, un fatturato che si aggira sui 3 miliardi di euro e un impegno strategico importante in termini di responsabilità sociale d’impresa attraverso il progetto SpecialMente che ha coinvolto direttamente o indirettamente oltre 600 mila persone”.

Le celebrazioni del ventennale della sede di San Donato Milanese sono avvenute in occasione della visita al mercato italiano di Jean-Philippe Parain, Senior Vice-President of the Sales Region Europe, e alla presenza del vice-sindaco di San Donato Milanese Gianfranco Ginelli, del parroco di San Donato Milanese Don Carlo Mantegazza, del Ten. Valerio Azzone, vice-comandante di compagnia dei Carabinieri di San Donato Milanese, e degli ex presidenti della filiale italiana Marco Saltalamacchia e Andrea Castronovo.

Per l’occasione è stata realizzata una torta celebrativa dallo Chef stellato Andrea Berton che riportava il disegno originario del progetto firmato da Kenzo Tange.Grazie

Nessun commento

Lascia un commento