Inclusione sociale

Alex Zanardi, Saturnino, Gianfranco Pascucci ed Emiliano Malagoli a festeggiare i 17 anni del progetto SciAbile

Alex Zanardi, Saturnino, Gianfranco Pascucci ed Emiliano Malagoli a festeggiare i 17 anni del progetto SciAbile

Zanardi, Saturnino, Pascucci e Malagoli: quattro personaggi, un unico obiettivo. Festeggiare una nuova stagione di SciAbile.

Gli anni ‘20 del 2000 si aprono infatti nel segno della tradizione per il progetto SciAbile, nato nel 2003 dalla collaborazione tra il BMW Group Italia e la Scuola di Sci Sauze d’Oulx Project.

L’evento di presentazione delle attività sulle nevi di Sauze ha visto come di consueto la presenza del brand ambassador Alex Zanardi, attualmente impegnato nella preparazione dei giochi Paralimpici di Tokyo 2020.

Insieme al management di BMW Group Italia, si sono dati appuntamento per il 17° anniversario di SciAbile anche il pilota motociclistico Emiliano Malagoli, lo chef stellato Gianfranco Pascucci e il bassista Saturnino Celani.

SciAbile è uno dei progetti più longevi di SpecialMente, l’articolato programma di Corporate Social Responsibility della filiale italiana del BMW Group che si basa su cinque pilastri: cultura, dialogo interculturale, inclusione sociale, sicurezza stradale, sostenibilità.

Grazie a SciAbile negli anni sono state erogate oltre 13.000 ore di lezione di sci, in modo gratuito, a 1.370 allievi con disabilità, che in questo modo hanno avuto la possibilità di cimentarsi in una pratica sportiva e mettersi alla prova, anche andando al di là di quelli che credevano essere dei limiti invalicabili.

“Il desiderio di agire in maniera responsabile e avere un impatto positivo sulla società in cui l’azienda opera, attraverso la restituzione alla collettività di una parte del proprio successo, si concretizza nelle numerose iniziative di responsabilità sociale del programma SpecialMente.” – ha dichiarato Massimiliano Di Silvestre, Presidente e AD di BMW Italia. “I risultati ottenuti dimostrano chiaramente che per l’azienda questo ambito è una chiara priorità strategica e che si tratta di un impegno di lungo periodo.”

SpecialMente è un luogo che raccoglie storie straordinarie, come quella di Carlotta Visconti, sempre presente a SciAbile e protagonista della boccia paralimpica nazionale, un progetto nato con il sogno della partecipazione alle Paralimpiadi di Tokyo 2020, che ha visto in pochi anni l’affermazione di un movimento partito letteralmente da zero ma che ora può contare su oltre 150 atleti in Italia.

Quattro testimonial per un’esperienza indimenticabile

Come sempre fin dall’inizio delle attività di SciAbile nel 2003, Alex Zanardi non ha voluto far mancare il suo supporto.

Il brand ambassador BMW, pilota, campione paralimpico e ironman, ha trovato spazio tra i suoi allenamenti in vista delle Paralimpiadi di Tokyo 2020 per una sciata insieme ai maestri e gli allievi del Sauze d’Oulx Project e per portare a Sauze il suo sorriso e il suo entusiasmo contagioso.

Alla presentazione delle attività di quest’anno non hanno voluto far mancare il proprio supporto altri amici di SciAbile.

Uno è il pilota Emiliano Malagoli, protagonista in pista con la BMW S 1000 RR e fondatore dell’associazione Di.Di. Diversamente Disabili con cui promuove una scuola guida capace di riportare in sella decine di ragazzi con disabilità.

Un altro è Gianfranco Pascucci, chef stellato del ristorante Pascucci al Porticciolo a Fiumicino, per una volta in trasferta tra le nevi delle Alpi per impreziosire con i suoi piatti questo appuntamento.

New entry di quest’anno il bassista Saturnino Celani, salito a Sauze per conoscere il progetto da vicino.

Nessun commento

Lascia un commento