Inclusione sociale

In occasione della giornata mondiale della consapevolezza sull’autismo, esce il docufilm “Se ti abbraccio non aver paura”, prodotto da Ushuaia Film con BMW Motorrad Italia.

Se ti abbraccio non aver paura

Oggi 2 aprile è la giornata mondiale della consapevolezza sull’autismo. A un anno dalla première, esce il docufilmSe ti abbraccio non aver paura”, prodotto da Ushuaia Film con BMW Motorrad Italia. Il film racconta il legame tra un padre e un figlio, Franco e Andrea Antonello, in un road movie delicato e profondo sull’autismo e sul coraggio di chi sceglie di non arrendersi mai. Il film è disponibile in esclusiva sulla piattaforma Nexo+.

Franco Antonello ha un figlio autistico, Andrea. Quando Andrea ha compiuto 17 anni, padre e figlio hanno deciso di intraprendere un viaggio in moto attraversando tutti gli Stati Uniti. Da quella avventura è nato il libro “Se ti abbraccio non aver paura”, scritto da Fulvio Ervas e pubblicato da Marcos y Marcos, diventato un best seller a livello mondiale.

Franco Antonello è il fondatore dell’impresa sociale I Bambini delle Fate, che dal 2005 si occupa di assicurare sostegno economico a progetti e percorsi di inclusione sociale gestiti da partner locali a beneficio di famiglie con autismo e altre disabilità.

Il viaggio di “Se ti abbraccio non avere paura”

BMW Motorrad affronta il tema dell’Autismo nel film “Se ti abbraccio non avere paura” di Ushuaia”

Franco e Andrea in viaggio sulla moto BMW

Nel 2018, mentre Gabriele Salvatores iniziava le riprese del film ispirato al loro libro, Franco e Andrea hanno deciso di rimettersi in sella della loro BMW per attraversare l’Europa e giungere fino in Marocco ai piedi del deserto del Sahara, seguendo la rotta di Marrakech Express, il film di Salvatores uscito nelle sale 30 anni fa. Ne è nato un viaggio di quasi 9.000 km tra uragani, frane e mille difficoltà, che ha dato vita al documentario “Se ti abbraccio non aver paura”, diretto da Niccolò Maria Pagani e prodotto da Ushuaia Film, disponibile in esclusiva su Nexo+ a partire dal 2 aprile.

Il film del regista Niccolò Maria Pagani ha ottenuto prestigiosi riconoscimenti in numerosi festival:

Atlanta Docufest 2020 – 1 Award: Best Foreign Documentary

Milan Int’l Film Festival Awards 2020 – 1 Award: Best Editing; 2 Nominations: Best documentary, Best Film (still pending)

Manchester Film Festival 2021 – 1 Nomination: Best Documentary

Ferrara Film Festival 2021 – 1 Nomination: Best Documentary (still pending)

Asti International Film Festival 2021 – 1 Nomination: Best Documentary (still pending)

Bahamas International Film Festival 2020 – 1 Nomination: Best Documentary

Procida International Film Festival 2020 – 2 Awards: Best Feature Documentary, Best Director of Photography Documentary

Montelupo Fiorentino International Independent Film Festival 2020 – 1 Award: Best Documentary

 

 

Nessun commento

Lascia un commento