Culture Dialogo interculturale Inclusione sociale

BMW Italia e A.S. Rugby Milano, insieme per il progetto “Rugby oltre le sbarre”

BMW Italia diventa Main Partner dell’associazione A.S. Rugby Milano a sostegno del progetto “Rugby oltre le sbarre”: una nuova iniziativa che arricchisce SpecialMente, il programma di responsabilità sociale d’impresa del Gruppo

BMW Italia sceglie di sostenere e valorizzare “Rugby oltre le sbarre”. Il progetto interessa tre istituti penali milanesi – l’Istituto Penale Minorile Beccaria di Milano, Il Casa di Reclusione di Milano- Bollate, la Casa Circondariale di Milano San Vittore – con lo scopo di coinvolgere i detenuti in un gioco di squadra basato sulla gestione dell’aggressività e su un sistema di regole tecniche, ma soprattutto etiche. 

Condivisione, appartenenza e sostegno sono le parole chiave dell’iniziativa “Rugby oltre le sbarre” che si integrano con due dei pilastri di Specialmente: inclusione sociale e intercultura. L’obiettivo è quello di creare all’interno delle carceri una cultura dell’accoglienza e del sostegno, supportando – con il gioco di squadra del rugby – sia la fase di detenzione, sia quella del reinserimento in società.

Freedom Rugby – Istituto di Pena Minorile Beccaria di Milano

Freedom Rugby, all’interno dell’Istituto di Pena Minore Beccaria di Milano, è stato il progetto apripista di “Rugby oltre le sbarre”, coinvolgendo i ragazzi dai 15 ai 22 anni in attività come giornate dello sport, camp multisport settimanali all’interno del penitenziario, la produzione di un documentario, visite al Centro Sportivo Curioni durante le partite della Prima Squadra e partite in esterna presso lo stesso centro.


Rugby Bol – Carcere di Bollate, II Casa Reclusione di Milano

L’iniziativa del Carcere di Bollate ha coinvolto centinaia detenuti dai 18 ai 50 anni. Il nome della squadra, Barbari di Bollate, è stato scelto dai detenuti stessi, per mettere in risalto due concetti apparentemente antitetici: diversità e inclusione. Il gruppo, infatti, è eterogeneo sotto diversi punti di vista: anagrafico, di provenienza, culturale e penale. Le attività comportano un pieno contatto fisico durante allenamenti e partite, all’interno del carcere.

Ronin – Carcere San Vittore

Ronin sono la squadra del reparto La Nave del Carcere di San Vittore. La Nave è un reparto dedicato alla cura di detenuti-pazienti che presentano dipendenze da sostanze stupefacenti e alcoliche.

I detenuti che manifestano sufficienti motivazioni hanno la possibilità di intraprendere un percorso guidato di cura e responsabilizzazione, fin dall’inizio della custodia.

BMW Italia sostiene “Rugby oltre le sbarre” per contribuire a valorizzare i percorsi di rieducazione e riabilitazione dei detenuti in nome di valori come l’inclusione, il supporto e la condivisione.

SpecialMente (www.specialmente.bmw.it), nato nel 2014,  raccoglie tutte le iniziative di responsabilità sociale d’impresa che hanno coinvolto BMW Italia dai primi anni del 2000 a oggi. Il programma ha raggiunto nel corso dell’anno il prestigioso traguardo di due milioni di persone coinvolte grazie ad attività sul territorio e online.

Nessun commento

    Lascia un commento

    *

    code