Culture Sicurezza stradale Sustainability

Centri urbani senza emissioni: le BMW eDrive Zones sono ora disponibili in 7 città in Italia e in totale in 138 città europee

Le innovative eDrive Zones per la guida locale senza emissioni sono disponibili in 20 ulteriori città europee, tra cui Verona, Brescia, Firenze e Napoli. Circa tre milioni di chilometri percorsi con propulsione elettrica anziché “fossile” in tre mesi. Per molti clienti i veicoli ibridi plug-in rappresentano la scelta migliore.

Il BMW Group ha lanciato le sue innovative eDrive Zones in altre 20 città europee, tra cui Copenhagen, Cambridge e Tolosa. Ciò significa che 138 città europee beneficiano di questa tecnologia pionieristica. In Italia, oltre a MilanoTorino e Roma dove il servizio era già attivo, si aggiungono anche VeronaBresciaFirenze e Napoli. Nel corso del prossimo anno, le BMW eDrive Zones dovrebbero essere attivate in almeno altre 30 città in tutto il mondo.

 

eDrive Zones

All’interno delle eDrive Zones, i veicoli ibridi plug-in BMW passano automaticamente alla modalità di guida puramente elettrica non appena varcano il confine delle aree in centro città. I modelli ibridi plug-in si muovono localmente senza emissioni – proprio come i veicoli puramente elettrici – e con costi di esercizio contenuti. Il veicolo riconosce le aree designate utilizzando la tecnologia di geofencing e il GPS. La funzione eDrive automatizzata è disponibile in dotazione standard in molte delle attuali e in tutte le future BMW ibride plug-in. I guidatori vengono premiati con punti bonus per ogni chilometro percorso utilizzando la propulsione elettrica – e con punti doppi nelle eDrive Zone – che possono riscattare per ottenere del credito di ricarica. Inoltre, i conducenti guadagnano punti bonus quando ricaricano il loro veicolo.

Le ultime 20 città ad essere state aggiunte alla lista delle innovative eDrive Zones BMW sono: Aberdeen, Bregenz, Brescia, Bristol, Cambridge, Cardiff, Copenhagen, Cork, Coventry, Firenze, Klagenfurt, Lille, Matosinhos, Napoli, Oeiras, Oxford, Sheffield, St. Polten, Tolosa e Verona. Qui la lista completa delle città presenti.

 

Costante progresso della tecnologia Plug-in Hybrid BMW

Il lancio sul mercato della nuova BMW Serie 2 Active Tourer il prossimo anno segna l’inizio di un ampio roll-out degli ibridi plug-in BMW di quinta generazione. Quest’ultima è stata costruita utilizzando componenti all’avanguardia della più recente tecnologia BMW Gen5, come l’unità e-drive altamente integrata, in cui la e-machine, la trasmissione e l’elettronica di potenza sono unite nello stesso veicolo.

 

Nessun commento

    Lascia un commento

    *

    code