Culture Sustainability

MINI LIVING, lo spazio sostenibile del futuro

Mini living, lo spazio sostenibile del futuro

MINI insieme al team degli architetti SO-IL di New York, presenterà l’installazione MINI LIVING – Breathe alla prossima edizione del Salone del Mobile di Milano.

MINI LIVING – Breathe è un’interpretazione lungimirante di un modo di vivere cosciente e consapevole delle risorse, all’interno di uno spazio fisico contenuto. L’installazione mette in discussione lo stile di vita convenzionale e dimostra come l’architettura possa rispondere in modo creativo alle sfide future, come spazi sempre più contenuti e risorse limitate nelle aree urbane.

In linea con i principi di MINI relativi all’uso creativo dello spazio, l’installazione, caratterizzata da uno spazio largo 5 metri e alto 10 e ideale per tre persone, guarda all’idea di un modo di vivere più attivo, soprattutto attraverso una maggiore consapevolezza ambientale. La casa è così concepita come un ecosistema attivo che può dare un valido contributo all’ambiente – espresso qui attraverso un utilizzo intelligente delle risorse essenziali come l’aria, l’acqua e la luce.

Il rivestimento esterno trasparente filtra l’aria e inonda lo spazio di luce naturale tale da assicurare un ambiente interno luminoso e piacevole.

Inoltre un giardino pensile, con piante rigogliose che producono ossigeno, contribuisce a migliorare l’aria e il microclima urbano. Sul tetto, una costruzione intelligente raccoglie l’acqua piovana per permetterne il riutilizzo.

Per la struttura sono stati impiegati materiali riciclabili ed eco-friendly, incarnando così a pieno il concetto di un uso consapevole delle risorse.

Breathe è la terza installazione realizzata all’interno del progetto MINI LIVING – un’iniziativa creativa e di condivisione d’idee lanciata da MINI nel 2016 e che punta a proporre strutture architettoniche innovative per gli ambienti urbani del futuro.

L’anno scorso, MINI LIVING ha presentato concetti visionari e innovativi relativi agli spazi urbani dedicati alla condivisione della vita quotidiana, del tempo libero e del lavoro attraverso le installazioni MINI LIVING – Do Disturb (al Salone del Mobile di Milano) e MINI LIVING – Forests (al London Design Festival).

I visitatori del Salone del Mobile di via Tortona 32 (Torneria) a Milano, avranno la possibilità di vedere l’installazione dal 4 al 9 aprile 2017. Il programma del Salone è stato delineato dalla piattaforma di ricerca e design del brand A/D/O di New York.

Nessun commento

Lascia un commento