Sicurezza stradale

#CoverYourPhone. La campagna sulla sicurezza stradale ideata da Alex Zanardi con Bmw Italia e approvata dalla Polizia di Stato

#CoverYourPhone. La campagna sulla sicurezza stradale ideata da Alex Zanardi con Bmw Italia e approvata dalla Polizia di Stato

#CoverYourPhone nasce sa un’esigenza precisa. Viaggiamo circondati da “guidatori” con gli occhi sul telefono! Scusate, non sono un santo, ma vorrei fare la mia parte nel passare parola…». Con questo tweet del 30 ottobre 2017, Alex Zanardi – Brand Ambassador BMW, medaglia olimpica e pilota ufficiale BMW Motorsport – ha lanciato un appello circa l’importanza di essere sempre attenti alla guida, evitando tutte quelle distrazioni causate oggi dall’eccessivo utilizzo dello smartphone.

Un monito che BMW Italia ha deciso subito di raccogliere, mettendosi al fianco di Alex e del suo desiderio di sensibilizzazione sfociato nella campagna sulla sicurezza stradale dal titolo #CoverYourPhone.

«Abbiamo accolto con entusiasmo la provocazione di Alessandro Zanardi – ha dichiarato Sergio Solero, Presidente e Amministratore Delegato BMW Italia – che alla fine dello scorso anno ha twittato il suo disappunto per questa pratica, divenuta ormai tanto naturale, quanto terribilmente pericolosa per la vita propria e quella degli altri. Da lì è nato un percorso che ci ha portato a realizzare una campagna che lanciamo oggi e che ha ottenuto il supporto della Polizia di Stato, la quale ha concesso l’uso del logo araldico come segno tangibile dell’apprezzamento dell’iniziativa e di condivisione del progetto».

«Oggi, questi oggetti qui – dice Alex nel video della campagna riferendosi agli smartphone – sono diventati una dipendenza. Perciò, prima di mettermi al volante, tolgo la cover al mio smartphone e la uso per coprire lo schermo. Una piccola attenzione per evitare di distrarmi».

Una piccola attenzione che fa di #CoverYourPhone una vera e propria call to action che invita ognuno di noi a compiere un gesto semplice, ma molto significativo come quello di coprire lo schermo del proprio smartphone montando la cover al contrario.

Un modo per dire no alla distrazione e sì alla sicurezza, ma anche un invito a far circolare il più possibile quel senso di responsabilità che ci deve accompagnare alla guida. Per questo motivo la campagna verrà veicolata anche sui canali social di BMW Italia e dello stesso Alex Zanardi con un video apposito.

«Ringrazio ancora sia Alex che la Polizia di Stato – continua Sergio Solero – e invito tutti a supportare questa campagna sia dal punto di vista dell’informazione, sia della diffusione dei video, sia della viralizzazione del gesto di coprire il proprio smartphone quando guidate. Se ognuno di noi fa un video replicando il gesto suggerito da Alex e lo posta sui propri social, contribuiamo tutti a evitare tanti incidenti e salvare delle vite».

La campagna #CoverYourPhone è stata promossa dalla divisione marketing di BMW Italia guidata da Federico Izzo, direttore Marketing BMW, e realizzata dall’agenzia M&C Saatchi con la direzione creativa di Vincenzo Gasbarro e Luca Scotto Di Carlo.

2 Commenti

  • Rispondi
    D’Ostilio Silvio
    30 marzo 2018 at 22:34

    Come partecipare ad un corso di guida sicura per disabili. Uso autovettura adatta guidosimpex acceleratore a cerchiello, freno con leva e cambio automatico.
    Grazie Silvio

    • Rispondi
      roberto
      2 aprile 2018 at 15:38

      Buongiorno Silvio. Basta andare sul sito della Driving Experience, cercare una data utile e iscriversi tramite consessionario Bmw Più vicino

    Lascia un commento